venerdì 3 febbraio 2012

Non sopporto

"Sono diverso, sono polemico e violento,
non ho nessun rispetto per la democrazia
e parlo molto male di prostitute e detenuti
da quanto mi fa schifo chi ne fa dei miti,
di quelli che mi diranno che sono un qualunquista non me ne frega niente,
non sono più compagno, né femministaiolo militante,
mi fanno schifo le vostre animazioni, le ricerche popolari e le altre cazzate
e finalmente non sopporto le vostre donne liberate
con cui voi discutete democraticamente,
sono diverso perché quando è merda è merda,
non ha importanza la specificazione"
.

2 commenti:

  1. "Questa vostra vita sbatacchiata
    che sembra una coda di lucertola tagliata
    per riflesso involontario vi agitate
    continuate ad urlare
    finché non scoppia il cuore, il cuore,
    il cuore, il cuore..."

    eppure quanto amore, quanto bisogno d'amore in tutti gli occhi che incontriamo...

    RispondiElimina