martedì 7 giugno 2011

Fili tirati

Alla ricerca del filo del discorso, aggrapparsi a un ricordo, spremerlo finchè si può. Passa la musica, passano i film. Ora dormo davanti all'ennesimo film di Tarkovskij e mi sveglio con M. e insieme iniziamo nuovi quadri.
Ogni tanto c'è questo dire "basta, certe cose mi hanno stufato". Ogni tanto c'è questo soffrire per certi silenzi. Poi di nuovo tutto passa e passa e passa ancora.

Nessun commento:

Posta un commento